Il confezionamento dei formaggi garantisce la freschezza e l'integrità del prodotto.
Vi sono due categorie di formaggi:
Formaggi in tranci stagionati e freschi e Formaggi conservati nel latticello di governo (mozzarelle).

All'apertura della confezione i formaggi devono avere le stesse proprietà organolettiche del prodotto fresco: profumo, gusto, morbidezza e colore.
La tecnologia che permette queste prestazioni è l'imballaggio in atmosfera protettiva che aumenta la vita in scaffale e ne garantisce la costanza del peso. Per taluni formaggi erborinati (gorgonzola) occorre una confezione che sia impermeabile all'acqua e permeabile alla CO2 che si forma durante la fermentazione. Questa caratteristica viene fornita dal Film di chiusura della vaschetta.

Per le mozzarelle la conservazione è garantita dal latticello e si usano due tipi di confezioni: buste flessibili o contenitori rigidi chiusi con un film termosaldato.
ATMOSFERA PROTETTIVA
- Azoto N2 - Anidride Carbonica CO2 - Ossigeno in quantità esattamente dosata per conservare il colore naturale di tranci e fette.
PRESTAZIONI DELLA CONFEZIONE
- Barriera all'acqua per evitare calo di peso e parziale essiccamento del prodotto.
- Barriera ai gas per garantire la costanza della composizione dell'atmosfera protettiva.
- Barriera agli aromi per mantenere il profumo delle carni.
- Anti FOG per non provocare fenomeni di condensa sulle pareti che possono ridurre la visione del prodotto confezionato.